23947
post-template-default,single,single-post,postid-23947,single-format-standard,stockholm-core-1.0.5,select-child-theme-ver-1.1,select-theme-ver-5.0.7,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-5.7,vc_responsive

Ballroom – House of LabCostume

Ballroom – House of LabCostume

22 Marzo – Save the date!

Si avvicina il nuovo evento targato LabCostume, previsto il prossimo 22 marzo in via Tibullo 20, presso la sede del laboratorio.

LabCostume apre le porte delle sue aule ad allievi, interessati e curiosi con un evento in puro stile newyorkese.

Ballroom – House of LabCostume sarà una performance ispirata alla cultura delle ballroom americane, un’aggregazione di persone raggruppate in house che si sfidano partecipando a ball, ovvero competizioni suddivise in categorie.

Difficile trasmettere a chi non le hai mai viste, il senso di cosa sia una “house”. Può aiutare sicuramente la serie tv trasmessa su Netflix, Pose, ambientata nella Grande Mela degli Anni Ottanta.

Ballroom - The House of LabCostume

Le ballroom erano dei saloni leggendari dove gay afroamericani, ispanici e transgender, appartenenti alla comunità LGBT, potevano esprimersi liberamente, sfilando a ritmo di musica e aspettando il verdetto del proprio pubblico, chiamato a votare il migliore.

Fra queste mura negli anni Settanta è nato il «voguing», la danza che esagerava le pose delle modelle, arrivata solo dopo al grande pubblico, grazie a Madonna.

Nelle aule di LabCostume cercheremo di rappresentare quelle atmosfere, rendendo giustizia allo strettissimo rapporto che questa cultura aveva con la moda e gli abiti: vedrete costumi griffati, vintage, favolosi e scintillanti a tema ball, divertimento e diversità.

Ballroom - The House of LabCostume

Tanti artisti e colleghi stanno collaborando con noi per la riuscita di questo evento. Innanzitutto, tutti gli abiti in esposizione sono gentilmente concessi da Roberto Prili di Rado, che ringraziamo di cuore per la sua insostituibile presenza.

Troverete poi uno splendido photo corner a cura del fotografo di moda Flavio Mancinelli, un makeup corner a cura di Francesca Brugioni di Retrorama Vintage Affair, animazione e modelle a cura di Dragqueenmania.

L’atmosfera e ambientazione, nonché il supporto tecnico audio e luci sono a cura dell’agenzia di eventi Romasoundservice e Les Folies Retrò.

 

Vi aspettiamo il 22 Marzo ore 18:30

📢 Ingresso gratuito. Per partecipare, mettevi in lista inviando una mail a info@labcostume.com